Affrancamento delle riserve in sospensione d'imposta

3

Il testo della bozza di decreto di riforma dell'Irpef e Ires, approvata il 30.04.2024 in prima lettura dal Consiglio dei Ministri, contiene una interessante disposizione relativa alla possibilità di affrancare, con un’imposta sostitutiva paria al 10%, le riserve in sospensione d'imposta già presenti nei bilanci, in particolare quelle legate alle varie leggi di rivalutazione.

Tuttavia, tale possibilità è negata alle imprese che hanno realizzato la rivalutazione solo contabile, senza rilevanza fiscale, ed a quelle che erano in contabilità semplificata al momento della rivalutazione.

Il Sole 24 Ore